Archivi categoria: narrativa

Piange la Puglia come Cristo nel Getsemani

Come Cristo nel Getsemani, la Puglia piange tra gli ulivi. – Allontana a da me questa calice – gridava al Padre il Figlio dell’uomo. I figli delle madri invece non hanno fatto neppure in tempo a dire al Figlio dell’uomo: – allontana … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa, pensieri, Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Disponibile la seconda edizione del libro su NATUZZA EVOLO.

Disponibile la seconda edizione del libro “NATUZZA EVOLO due chiacchiere con Maria”. Per info: giusystaropoli@libero.it dalla prefazione: […]Giusy Staropoli Calafati, con questa opera, ha voluto dare voce alla sua fede verso il “mistero” che ha avvolto la  vita di Natuzza … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, le mie poesie, narrativa | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SCRITTORI CALABRESI per A LANTERNA. GIUSY STAROPOLI CALAFATI

– Il nonno mi aveva insegnato che il Bambinello andava aspettato con la luce accesa. Serviva luce per accogliere il Bambino nel presepe. E quella della lanterna era l’unica luce vera, che conoscevano i paesi di Calabria. Sette notti di … Continua a leggere

Pubblicato in narrativa | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

SAVERIO STRATI non un meridionalista ma il Meridione in sé che parla

Per tutti gli amici che volessero immergersi nella lettura alla volta di Saverio Strati, incominciando dal saggio: SAVERIO STRATI non un meridionalista ma il meridione in se che parla, informo che il libro e’ già disponibile on-line, sullo store della … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato | Lascia un commento

SANT’AGATA DEL BIANCO: Mercoledì 12 Agosto incontro con Giusy Staropoli Calafati, autrice del libro SAVERIO STRATI

Si svolgerà mercoledì 12 agosto, alle 18:30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Sant’Agata del Bianco, l’incontro con Giusy Staropoli Calafati, autrice del libro “Saverio Strati. Non un meridionalista ma il Meridione in sé che parla” (Disoblio Edizioni). … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

LA BAMBINA DI NOME RITA( RITA DA CASCIA) racconto di gsc

– Pinuccia, Pinuccia, vieni qui. – – Eccomi nonna. Cosa c’é? -. – Oggi è un giorno speciale, Pinuccia. – – E che giorno è oggi, nonna? -. – È il ventidue di maggio oggi, Pinuccia -. – Un giorno … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato , , | 2 commenti

IL RACCONTO. Strati un anno dopo: Il professor Saverio

di GIUSY STAROPOLI CALAFATI – ( da: http://www.zoomsud.it/index.php/cultura/79635-il-racconto-strati-un-anno-dopo-il-professor-saverio.html) Quell’aprile, era già passato un anno. Un lungo anno. Uno esatto dalla morte del professore. Ma il nove di quel mese, sembrava essere una data come tante. Calendarizzata per inerzia assieme alle altre. … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato | Lascia un commento

IL RACCONTO. La terra di mio padre

di GIUSY STAROPOLI CALAFATI* ( da: http://www.zoomsud.it/index.php/cultura/79110-il-rfacconto-la-terra-di-mio-padre.html) A vent’anni mia madre mi diceva: – fatti una famiglia figliolo. Se vuoi che la tua vita sia felice, una famiglia ti devi fare. Ti serve una famiglia. Senza famiglia non c’è uomo e … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

SUD -La terra di Costabile

PRENOTA LA TUA COPIA: giusystaropoli@libero.it     SOLO 205 ESEMPLARI, NUMERATI. (…)tutte le poesie di Giusy Staropoli Calafati sono, come i paesi alvariani, chiusi, grevi, densi di amore taciuto. Esse, come le parole della canzone partenopea, “so’ doce, so’ amare: so’ … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, le mie poesie, narrativa | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Parlando di Saverio Strati al Premio Tropea 2014

Sabato 26 Luglio, ore 20:30, prima serata del premio Tropea, nella magica cornice dell’Anfiteatro del porto di Tropea. A cielo aperto, si parlerà di Saverio Strati, insieme a me, Carmine Abate, Mario Caligiuri e il prof. Luigi Maria Lombardi Satriani. … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, eventi, narrativa, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

IL MIO OMAGGIO A SAVERIO STRATI

“Un omaggio a Saverio Strati nel ricordo di Giusy Staropoli Calafati”.

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

LA CASA DEL PROFESSORE

A metà luglio, come ogni anno, veniva in villeggiatura, al paese, un grande intellettuale. Era il ‘professore’ Saverio, nato e cresciuto a Sant’Agata a botte di terra, manicola e pane. Ogni stagione tornava per accertarsi delle sue origini (contadine) che finivano qui … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, narrativa | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

ADDIO A SAVERIO STRATI -narratore della terra-

È davvero con immenso dolore e grande commozione di donna, di calabrese, di italiana e di scrittrice di questo dannato e amato sud, che vi comunico che mercoledì 09 aprile, in quel di Scandicci, è venuto a mancare alla Calabria, … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

GAZZETTA DEL SUD del 14/11/2013

Pubblicato in calabria, le mie poesie, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La mia risposta alla lettera di Francesca Chaouqui, inviata al Corriere della sera sulle donne calabresi

E ci metto la faccia per prima e poi la penna! Da Dona a donna. Cara Francesca, sono una trentaquattrenne calabrese, madre di quattro figli, moglie, poetessa donna e scrittrice, qualcuno dice: della penna. Vivo da tutta la vita e … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, le mie poesie, narrativa, pensieri | Contrassegnato , , | 1 commento

la poesia è…….

La poesia è una scatoletta di carne saporita, che resta senza termini di scadenza nella credenza di chi la sperimenta, da mangiare mano a mano a pranzo e a cena; è un cunicolo a giorno senza dazi per il pedaggio, … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, le mie poesie, narrativa, pensieri | Lascia un commento

Senza biblioteche(pubbliche) s’impoveriscono anche le case (private)

E se non restano più nemmeno libri, tanti da perderne il conto spargendo nell’aria ad ogni stagione il profumo della carta colta, che ti mozza il fiato, perchè ogni libro è una corsa da correre a perdifiato, non ci saranno … Continua a leggere

Pubblicato in narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Calabria: scrittoio di tanti scrittori ieri e oggi

Tra i fiumi di ginepri indolenti, le essenze magàre dei cedri, la corale dei gelsomini, la prepotenza delle zagare e il profumo essenziale dei bergamotti, la Calabria, da sempre chiusa nel silenzio mistico del suo Sud, che le appartiene col … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, cultura, le mie poesie, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

(…)poe….ta…sia

“Se il poeta tace bruceranno di sale le mani sul cuore. Egli, il poeta, non può tacere. (…) E scrive un altro verso ancora…….”gsc E’ l’illuso il poeta, è un guitto, un giullare che non sa commediare, è palese reale … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, le mie poesie, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

CONFESSO CHE VIVO AL SUD

E confesso che vivo al sud. Vivo al quarto piano di un palazzo del sud, da quarant’anni, circa, quasi, con quattro figli e un mare che da allora lo vedo alzato più di quattro dita e non si ferma. E … Continua a leggere

Pubblicato in Briatico, calabria, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

LITTARA O ‘RE (prima classifcata premio letterario dialetto e lingue minoritarie di Calabria- terza classificata premio letterario Caccuri)

   Oi genti, tutti quanti, stacitimi a sentiri , mò dicu chiju chi ‘ncunu non vozzi mai diciri, ca io chjù non mi spagnu di re, né di burbuni, ca sugnu brigantessa e nuju m’e’ patruni. Non vogghju chju’ mu … Continua a leggere

Pubblicato in calabria, narrativa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 1 commento